ll recupero crediti stragiudiziale si può definire come la fase più “bonaria”, ovvero, più immediata, per tentare di recuperare un credito. 

In questo momento economico il recupero dei crediti è centrale per la sopravvivenza delle aziende. Il nostro studio risponde a questo problema con soluzioni improntate ai principi di economicità e di produttività propri delle imprese, evitando spese superflue e badando ai risultati economicamente utili.


Come si svolge il recupero crediti stragiudiziale?

Recupero crediti stragiudiziale

Prima fase è la verifica del credito, ovvero si esegue un’analisi di tutta la documentazione fornita dal creditore ai nostri esperti per verificare che il credito sia realmente certo, liquido ed esigibile.

Le valutazioni e i controlli sono volte ad impedire di richiedere somme di denaro a chi ha già pagato oppure di verificare che il credito non sia caduto in prescrizione o che il recupero sia già in fase giudiziale.

Seconda fase si basa sulla raccolta delle informazioni sui debitori effettuata direttamente dal nostro personale o tramite l’utilizzo di banche dati pubbliche e private oppure tramite agenzie investigative convenzionate.

La terza fase è l’avvicinamento con il debitore attraverso il contatto epistolare e telefonico utilizzando le più moderne tecniche di approccio psicologico, la finalità del servizio è quella di individuare le soluzioni più idonee volte al recupero del credito nei tempi più rapidi possibili inducendo il debitore a pagare senza dover ricorrere alle vie giudiziali.

Durante tutta la procedura del recupero il Cliente ha la possibilità di aggiornarsi in tempo reale sui feed-back del debitore e sull’andamento del recupero dei loro crediti.

Vuoi un analisi gratuita del tuo credito?

Offriamo una soluzione personalizzata e mirata per ogni situazione, compilare il form qui sotto e la contatteremo il prima possibile.